Alla scoperta
di luoghi meravigliosi

L’Hotel Cavaliere sorge in una posizione strategica ed è il punto di partenza ideale per scoprire la magia di un territorio ricco di fascino e tradizioni.

Ostuni

Ostuni, conosciuta come la “città bianca”, sorge su una collina ricca di case che nascono tra vicoli stretti e splendidi scorci da cui poter ammirare un panorama mozzafiato.

Tra i luoghi imperdibili ci sono La Concattedrale, una chiesa risalente al 1400 che si trova nel punto più alto della città, il Palazzo Vescovile ed il Seminario, collegati da un ponte in pietra chiamato “la Loggia”. Altra attrattiva di Ostuni sono i 17 chilometri di spiagge, caratterizzati da mare cristallino e spiagge dorate, tanto da essere definito il mare più pulito d’Italia e da ricevere la Bandiera Blu e le Cinque vele di Legambiente.

Castellaneta Marina

Un piccolo centro marinaro a 37 km da Taranto, in cui poter trascorrere una vacanza balneare a colpo sicuro. Con la sua ampia fascia sabbiosa, si estende sulla costa occidentale del Golfo di Taranto. Alle sue spalle l’area vasta della macchia mediterranea disseminata da pini d’Aleppo.

Le spiagge, libere e attrezzate, sono l’ideale per i nuclei famigliari. La cittadina trova le sue origini nel 1200 quando divenne rifugio dei contadini costretti a fuggire dalle incursioni dei pirati.

Monopoli

Città dal fascino incantevole, nota per le sue lunghissime spiagge dorate e per il mare cristallino. Monopoli sorge su 15 km di costa frastagliata, fiore all’occhiello di questa splendida cittadina è il porto, animato ogni giorno dalle voci dei pescatori e dai colori e dal canto delle onde del mare.

A protezione del porto c’è il castello di Carlo V, a forma pentagonale, costruito nel Cinquecento sull’estremità di una lingua di terra protesa verso il mare. All’interno del centro storico si potranno assaporare i piatti tipici della tradizione e ci si potrà avventurare alla scoperta dell’architettura tipica dei borghi pugliesi.

Polignano a mare

La visita al borgo medioevale di questo splendido paese, inizia solo dopo aver varcato l’Arco Marchesale, unico punto di accesso al centro storico. Una volta entrati, si viene rapiti dai colori delle ceramiche pugliesi, dai profumi della cucina locale, dalla bellezza dei vicoli stretti e delle stradine che conducono a suggestivi affacci panoramici a strapiombo sul mare. Nel momento in cui si giunge a queste splendide balconate si vive una sorta di viaggio nel viaggio: perdendosi nell’orizzonte del mare, ci si ritrova.